Oggi i marinai sono venuti al Fine della strada di questo set di tre partite e ha completato la spazzata dei Tigers con una decisiva vittoria per shutout, 7-0. Il personale di lancio era crocierae il reato era i soldiCosì Ooh piccola piccola, Preparati per leggere tutto su una deliziosa giornata in Motown.

Ieri abbiamo visto Marco Gonzales lottare un po’ con gli aggressivi Tigers, insolitamente assente fuori zona, restando indietro nei conteggi e rinunciando a qualche contatto duro. Non è stato il caso dell’antipasto di oggi Logan Gilbert, che ha deciso di adottare un approccio con una palla veloce, essenzialmente riducendo il suo arsenale a due tiri, la palla veloce e lo slider. era tutto [He] Necessario per cavarsela.

Gilbert ha fatto fiutare i Tigers dopo il suo fastball il 31% delle volte e sbuffando dopo il suo slider il 60% (!) Delle volte, occasionalmente tirando fuori il Curveball per divertimento, mentre attraversava sei inning con solo due colpi, facendo battere i Tigers assomiglia a un Catena di folli. Uno di quei successi è stato un singolo di Javier Báez colpito duramente nel primo, l’altro, un singolo con palla a terra debolmente colpito da Riley Greene nel terzo. Il terzo inning è stata l’unica volta in cui Gilbert ha affrontato qualcosa che si avvicinava al pericolo da questi Tigers, iniziando l’inning con la sua unica passeggiata della giornata, a Tucker Barnhart. Con due dopo il singolo di Greene e uno fuori, Gilbert ha fatto oscillare Victor Reyes e Taylor Trammell, convocato oggi come parte dell’espansione del roster, evviva Tay, ha fatto un dolce pesca subacquea per concludere la raccolta:

E questo sarebbe stato per Gilbert, che ha proceduto a smantellare metodicamente l’attacco dei Tigers nei successivi tre inning. Ha detto che si sentiva come se il suo slider, a cui ha recentemente apportato una “leggera modifica”, si sentiva davvero bene oggi, quindi si è appoggiato pesantemente su di esso ed era contento della sua padronanza della zona: essere sui bordi senza essere troppo lontano al centro del piatto, permettendogli di battere la palla veloce oltre i battitori dei Tigers e accumulare nove strikeout.

La giornata di Gilbert è stata interrotta a soli 89 lanci dopo sei inning, perché il bullpen era riposato e i Mariners avevano costruito un grande vantaggio a quel punto come attacco dei Tigers Non ho fatto niente‘tutto gioco; il tutto ha avuto la sensazione di finire un compito scolastico non troppo faticoso dopo aver messo la giusta quantità di impegno. Stelle d’oro per Logan e per il resto del bullpen, che ha chiuso i Tigers con altri tre inning senza reti. Matt Brash ha distrutto i Tigers con alcuni cattivi cursori, colpendone due nel suo inning, e sembrava quasi scusarsi per questo. L’altro richiamo per l’espansione del roster e l’altro MB nel bullpen, Matthew Boyd, al suo debutto nei Mariners, avevano bisogno di tutti gli otto tiri per raccogliere tre out ball a terra. In quegli otto tiri, Boyd ha mostrato il suo arsenale di partenza di curveball, cambi, quattro e due cuciture; sarà davvero interessante vedere come la squadra lo utilizzerà andando avanti. Penn Murfee ha concesso un paio di colpi – il secondo colpo della giornata di Greene e un piccolo paracadute sparato dalla mazza di Harold Castro – ma è riuscito a sfuggire ai danni e ha dimostrato di essere all’altezza Secondo quell’emozione e preservare lo spegnimento.

E mentre assegniamo stelle d’oro, deve essercene una per questa cattura Sam Haggerty ha quasi fatto con Brash sul tumulo:

Segnalo come il giorno in cui Sam Haggerty ha rotto Aaron Goldsmith. È un peccato che non sia stato considerato un problema: puoi vedere qui perché è stato stabilito che fosse aiutato dalla rete:

— ma il lato positivo è che questo ha permesso a Brash di tornare indietro e raccogliere uno strikeout, con grande gioia della sua famiglia e dei suoi amici presenti (il Canada è vicino a Detroit, dicono). Haggerty, la cui madre era [Journey voice] nato e cresciuto nel sud di Detroit, aveva anche qualche famiglia presente, quindi vincono tutti. Ma soprattutto questi fan, chi Non posso aiutare [Themselves] ma essere stupito da Spider-Sam, Spider-Sam, che fa tutto ciò che può fare uno Swaggy Ham.

Con lo staff di lancio che ha lanciato un shutout, ai Mariners sarebbe bastata solo una (1) corsa per vincere la partita di oggi, ed Eduardo Rodríguez Devo rinunciare subito, poiché i Mariners hanno capitalizzato una passeggiata in vantaggio per Julio e un errore di gioco del terzo base dei Tigers Candelario. Una cosa che i Tigers non possono fare è dare ai Mariners corridori di base liberi e out extra, dato che Eugenio Suárez ha immediatamente acceso un fastball di Eduardo Rodríguez per un singolo per segnare Julio e, per il secondo giorno consecutivo, portare i Mariners in vantaggio all’inizio. Le Tigri devono aver sentito come se ci fosse un Fantasma dentro [Their] Casa poiché lo spettro della partita di ieri ha perseguitato la partita di oggi fin dall’inizio con queste prime corse.

Ma anche se una corsa sarebbe tutto ciò di cui i Mariners avrebbero bisogno per vincere quel giorno, non è tutto ciò che hanno, perché Tutti hanno bisogno di amore in questa formazione. Nel terzo inning, Julio era di nuovo in piedi, e si sta davvero stancando di tutte queste chiacchiere su un certo altro candidato Rookie of the Year, e ha deciso di ricordare a tutti perché lui, non un certo outfielder di Cleveland che colpisce a schiaffi, è il vero ROY :

Julio lo fa sembrare così facile. Poi, poiché Ty France è una baby sitter responsabile che non lascerà che il suo giovane amico vaghi via incustodito, l’Au Pair (credito a mbmatt su Twitter) ha inseguito la recluta per i percorsi di base con un suo scatto da solista:

Ti Francia, Mio caro amore. Ancora una volta, perché lo shutout sarebbe stato tutto ciò di cui i Mariners avrebbero avuto bisogno, ma sono andati avanti e hanno comunque aggiunto qualche corsa in più: non sarebbe stato un gioco dei Mariners “tutto OBP tutto il tempo” senza JP che facesse almeno una passeggiata e Sam Haggerty trasforma un doppio in un singolo, preparando Curt Casali a ottenere il suo secondo successo come Mariner, un grande doppio a due run:

Un altro singolo RBI dalla Francia di Ty “je suis fixed” ha portato il vantaggio sul 6-0, e nel nono, una passeggiata carica di basi dal Toro con gli occhi d’aquila ha portato il 7-0. Ogni po’ fa male. Se stiamo minuziosamente, potremmo indicare altri otto corridori rimasti sulla base oggi, il che è un po’ un costo per fare affari quando hai così, così tanti corridori di base: i Mariners avevano traffico sulle basi in ogni inning tranne il secondo e ottavo (Haggerty e Casali sono i denominatori comuni in entrambi quegli inning). Ma arriviamo a lodare questi Mariners, che ora hanno raggiunto il record di 15 partite della stagione su .500, avendo registrato la loro nona serie di serie della stagione, e dopo averlo fatto su una squadra che avrebbero dovuto ottenere almeno una vittoria in serie se non la spazzata . Bachman-Turner Overdrive potrebbe essere una band canadese (che le fonti mi dicono sia molto vicina a Detroit, comunque), ma vedendo i Mariners Prendersi cura degli affari è soddisfacente, non importa dove accada.

Leave your comment