È un’edizione di settembre di Big Hype Prospects. Steve Adams e Anthony Franco di MLBTR già evidenziato le promozioni iniziali di ogni club. Useremo quell’elenco per concentrarci sulle inclusioni e gli insulti più interessanti.

Cinque grandi prospettive di hype

Gunnar Henderson21, SS/3B, BAL (MLB)
8 PA, 1 HR, 1 SB, .375/.375/.750

A due partite dal suo debutto in Major League, Henderson ha già fornito una serie di momenti salienti nel campo, al piattoe sui percorsi di base. La leggenda non potrà che crescere. Gli Orioles, secondo prospetto numero uno assoluto ad essere promosso in questa stagione, l’arrivo di Henderson potrebbe aiutare a spronare il club a un posto post-stagione. Di tutti i giocatori promossi dai contendenti, ha il potenziale di maggior impatto. Mentre la maggior parte dei club legati ai playoff dispongono di elenchi relativamente completi, Baltimora ha iniziato regolarmente Odore Arrugginito (406 PA, 0,1 fWAR). Inoltre, terza base Ramon Uria (2.0 fWAR) non ha colpito molto da fine luglio. Lavorare Henderson nel mix interno dovrebbe rivelarsi un netto positivo a settembre, anche se ha dei problemi di crescita lungo la strada. Ha iniziato una partita in terza e interbase.

Cacciatore Marrone24, SP, ATTESA (MLB)
(AAA) 106 IP, 11,38 K/9, 3,82 BB/9, 2,55 ERA

A seconda della gravità di Justin Verlander‘S ceppo del polpaccio, Brown potrebbe segnare un inizio o tre lungo il tratto in questa stagione. Inizialmente, sarà impiegato fuori dal bullpen con Cristian Javier ricongiungendosi alla rotazione al posto di Verlander.

In questa stagione, Brown ha costruito con successo una campagna 2021 decente in cui problemi di comando di lunga data hanno portato a risultati deboli. Indipendentemente dal suo ruolo futuro, le cose dovrebbero funzionare. La curva a destra è caratterizzata da un’eccellente velocità di palla veloce e un paio di potenti palle che si rompono. La curva si accoppia particolarmente bene con il suo riscaldatore. Un rapporto di scouting di lanciatori non è mai completo senza un commento su un cambio “ancora in via di sviluppo”. Il successo di giocatori piace Spencer Strider un cambiamento o anche un terzo suggerisce che un’offerta di qualsiasi tipo non dovrebbe essere vista come un requisito. Se Brown alla fine arranca come antipasto, sarà più a causa della sua mancanza di comando che del suo repertorio.

Una piccola ruga strana: Brown ha registrato un tasso di palla a terra del 54,2% in questa stagione. Questo è più o meno in linea con le performance passate. Ciò che lo rende strano è il modo in cui la sua palla veloce e il suo tunnel di curva insieme si prestano a un profilo di palla volante. Osserverò da vicino per capire meglio come usa il suo repertorio.

Oswald Peraz22, SS, NYY (MLB)
(AAA) 429 PA, 19 HR, 33 SB, .259/.329/.448

Come previsto, gli Yankees hanno deciso di concedere a Peraza il suo primo assaggio delle Majors. Molti fan degli Yankees chiedevano a gran voce Antonio Volpe scavalcare Peraza direttamente dalla Doppia A. Peraza si presenta come una prospettiva di interbase abbastanza classica. In fase difensiva è fluido e atletico. In un’era piena di shortstop sovradimensionati che pubblicano metriche difensive positive principalmente a causa del posizionamento, Peraza dovrebbe distinguersi comodamente come un difensore di qualità.

Il suo colpo rimane un work in progress. Gli orientati alla fantasia tra voi noteranno sicuramente l’eccellente combinazione di potenza e velocità. Tuttavia, c’è potenzialmente un problema più profondo con la sua linea a tripla barra. La sua disciplina e il suo senso di contatto non sono stati così efficaci come molti speravano. Rimane piuttosto giovane e potrebbe sicuramente continuare a guadagnare in quelle aree. All’inizio della sua carriera, i lanciatori della Major League si aspettano di sfruttare la sua volontà di espandere la zona di attacco.

Spencer Steer24, 2B/3B, CIN (MLB)
(AA/AAA) 492 PA, 23 HR, 4 SB, .274/.364/.515

Un giocatore che i Reds hanno raccolto alla scadenza dello scambio dai Twins, Steer è pronto a ricoprire un ruolo di utilità quotidiana a Cincinnati per i prossimi cinquant’anni o più. Si profila come un’ottima scelta per Great American Ballpark. Anche se ha colpito forse troppi terrestri da quando si è unito all’org dei Reds, è storicamente inclinato verso il contatto con la palla volante. La sua potenza pura è un po’ marginale per il suo profilo di contatto con palla al volo tirata, ma GABP è spesso il dono che continua a dare ai battitori di palla volante. Non importa come il suo profilo di palla battuta alla fine si scuota, ha disciplina e capacità di contatto sufficienti per rimanere nelle Majors. Potrebbe non essere mai un All-Star, ma sembra qualcuno che dovrebbe ritagliarsi una carriera ordinata.

Jonathan Aranda24, 1B/2B, TBR (MLB)
(AAA) 465 PA, 18 HR, 4 SB, .318/.394/.521

Aranda non è veramente considerato un potenziale cliente di spicco a causa delle caratteristiche fisiche che gli scout hanno difficoltà ad accettare. Tuttavia, ha una sensibilità avanzata per tirare la palla. Non è migliore della media della lega dal punto di vista della potenza pura, forse anche meno, ma compensa con un BABIP elevato, guidato dal contatto e un sano rapporto FC/FB. Non è una prospettiva convenzionale in quanto è un po’ sottodimensionato per la prima base e non è sufficientemente veloce per un ruolo di servizio. Tuttavia, la mazza dovrebbe giocare e i Rays sono assolutamente l’org giusto per capire come inserirlo nella formazione senza effetti dannosi. insieme a Brandon Lowe ancora una volta nella lista degli infortunati, Aranda potrebbe rimbalzare tra la seconda base e il battitore designato. Ha anche una minima esperienza nel campo sinistro.

Altri cinque

Ken WaldichukROVERE (24): Waldichuk ha debuttato giovedì. I suoi problemi di comando erano in piena mostra anche mentre i battitori dei Nationals erano chiaramente a disagio. L’attacco di Washington è meglio considerato un’unità Quad-A. Vedremo come Waldichuk si comporterà contro i veri avversari del calibro della Major League alla fine di questo mese.

Spencer TorkelsonDET (23): Non più tecnicamente una prospettiva perché ha collezionato 298 presenze in targa all’inizio della stagione, Torkelson è comunque un pezzo di sviluppo. Se uno è alla ricerca di aspetti positivi, Torkelson ha colpito particolarmente bene in Triple-A in 58 presenze al piatto da metà agosto. Nel complesso, ha registrato un modesto 100 wRC + in 155 apparizioni di piastre Triple-A, un risultato poco stimolante per un ex potenziale cliente nella Top 10. Stasera è rientrato nella formazione della big league.

Josh JungTEX (24): Forse l’affronto più notevole, Jung ha battuto la tripla A in 83 apparizioni al piatto. I Rangers stanno usando lingua custodita quando si parla di quando promuoveranno il loro miglior potenziale cliente. Ora sono propenso a credere che abbiano intenzione di astenersi dal promuoverlo fino alla prossima stagione. Anche se è certamente plausibile che vogliano un altro anno di controllo del club su Jung, non è esattamente… giovane. È altrettanto plausibile che i Rangers credano legittimamente che rimanere in Triple-A sarà migliore per la salute e lo sviluppo di Jung.

Esteury RuizMIL (23): seguendo il Josh Hader commercio, molti (me compreso) pensavano che Ruiz si sarebbe immediatamente unito al mix outfield dei Brewers. Poi, quando lo hanno costantemente ignorato anche se il club della Major League ha fallito nella NL Central, è diventato chiaro che non credevano che potesse migliorare il lavoro di Tyrone Taylor, Jonathan Davis, Garrett Mitchell, e altri di dubbia utilità. È possibile che sia principalmente a disposizione per servire come pinch runner e sostituto difensivo. In particolare, Ruiz non ha segnato dal 15 giugno, anche se continua a correre con disinvoltura.

Triston CasasFORESTA, (22): Un altro affronto all’espansione del roster, Casas ha raggiunto .300/.410/.515 da quando è rientrato in Triple-A il 22 luglio. Ha 11 doppie, una tripla e cinque fuoricampo nello stesso intervallo. Anche se sembra essere sia pronto per la big league sia un ovvio aggiornamento rispetto all’attuale mix di prima base dei Red Sox, i Red Sox sembrano essere indecisi su come gestire Casas. Potrebbero lottare per la stagione extra del controllo del club, o potrebbero semplicemente ritardare una decisione.

.

Leave your comment