Ora che il Detroit Lions l’elenco è disconnesso finalizzato, è il momento di guardare la rosa che hanno assemblato e prendere atto dei suoi punti di forza e di debolezza. Certo, i Lions armeggeranno con il roster da ora fino a gennaio, ma il nucleo di questa squadra è stato stabilito, sappiamo chi saranno i titolari in quasi tutte le posizioni, quindi ora è un buon momento per classificare il roster.

Per un po’ di prospettiva, puoi controllare i nostri voti dalla squadra dell’anno scorso qui.

Quest’anno, questi voti si basano fortemente sui titolari in ogni posizione, ma la profondità, inclusa la squadra di allenamento e i giocatori che dovrebbero tornare dall’infortunio, è considerata nei voti finali.

quarterback

Antipasto: Jared Goff
backup: Nate Sudfeld

Goff ha avuto un ottimo ritiro e ci sono sicuramente motivi per essere ottimisti che si protraggono nella stagione regolare. Abbiamo tutti visto come Goff ha concluso la stagione 2021 e il suo cast di supporto è molto migliore di quanto non sia mai stato l’anno scorso.

Ma non andiamo troppo avanti a noi stessi qui. Goff ha ancora un quantità provare. Ha giocato solo una singola unità di calcio competitivo in questa preseason e rimangono dubbi su come possa gestire sia la pressione letterale di altre difese sia la pressione di maggiori aspettative.

La situazione del backup è un po’ confusa. Sudfeld è accettabile in termini di livello di talento, ma visto che è stato appena aggiunto alla squadra, i Lions sono davvero vulnerabili se Goff subisce un infortunio o una malattia all’inizio della stagione. Dovrebbero limitare considerevolmente il playbook se dovesse entrare in gioco, e probabilmente Sudfeld non è il miglior aiuto per insegnanti per Goff in questo momento.

Grado: C-

running back

antipasti: D’André Swift, Jamaal Williams
backup: Craig Reynolds
Squadra di allenamento: Justin Jackson, Jermar Jefferson
Ferito al ritorno: Jason Cabinda (Backup/CUCCIOLO)

I Lions parlano abbastanza di Swift, ma la prima scelta del secondo round sarà mai all’altezza delle aspettative? Come Goff, sembra che i Lions abbiano messo Swift in una posizione perfetta per eccellere, e ora deve dimostrarlo. Abbiamo visto abbastanza flash del gioco di Swift per sapere di cosa è veramente capace, ora si tratta solo di mettere tutto insieme per un’intera stagione. Williams è un “tuono” medio per il “fulmine” di Swift, ma ha assunto un nuovo ruolo di leadership nella squadra ed è un difensore relativamente affidabile.

I Lions sono riusciti a mantenere tutta la loro impressionante profondità dalla preseason, tranne Godwin Igwebbuike, dando loro un’unità piuttosto a tutto tondo con un alto vantaggio.

Grado: B

estremità strette

Antipasto: TJ Hockenson
backup: Brock Wright, Shane Zylstra, James Mitchell
Squadra di allenamento: Garrett Griffin, Derrick Deese

È tempo che Hockenson dimostri se è solo un tight end sopra la media o se può davvero saltare nella categoria d’élite. Le sue capacità di blocco in via di sviluppo rimangono il più grande ostacolo al passaggio successivo, ma potrebbe anche migliorare nelle yard dopo la cattura.

Per quanto riguarda la profondità della squadra, è tutta giovanile. Wright e Zylstra, entrambi giocatori del secondo anno dopo essere stati eliminati dal draft la scorsa stagione, sembrano migliorati in campo, ma hanno ancora molta strada da fare per dimostrare di poter dare un contributo costante. Mitchell, la scelta del quinto round della squadra, ha il maggior potenziale del gruppo, ma non è vicino alla preparazione in questo momento.

Grado: C+

ricevitori larghi

antipasti: DJ Chark, Amon-Ra St. Brown, Josh Reynolds
backup: Kalif Raymond, Quintez Cephus
Squadra di allenamento: Tom Kennedy, Maurice Alexander
Ferito al ritorno: Jameson Williams (Riserva/NFI)

L’anno scorso, questo gruppo ha ottenuto una F, e giustamente. Oh, che differenza fa un anno. St. Brown è sul culmine della celebrità. Reynolds ha dato una scintilla ai Lions verso la fine della scorsa stagione e è stato salutato come uno dei giocatori più migliorati in questo campo. Aggiungi un DJ affamato Chark e Jameson Williams a metà stagione e questo gruppo ha la possibilità di fare un po’ di rumore quest’anno.

Anche la profondità è piena di giocatori che si sono dimostrati capaci di contribuire in attacco. Raymond è un ragazzo che riceverà ancora molti sguardi in attacco, mentre Cephus, quando è in salute, porta alcune abilità fisiche nella posizione.

Grado: B+

Linea offensiva

antipasti: Taylor Decker, Jonah Jackson, Frank Ragnow, Halapoulivaati Vaitai, Penei Sewell
backup: Matt Nelson, Evan Brown, Tommy Kraemer, Logan Stenberg
Squadra di allenamento: Dan Skipper, Obinna Eze

Le aspettative sono alle stelle per i principianti di questo gruppo. Abbiamo visto tutti e cinque questi ragazzi giocare bene individualmente, ma come gruppo hanno giocato insieme solo nella preseason. Potrebbero letteralmente avere tre Pro Bowler su questa unità entro la fine dell’anno: ecco quanto sono alte le aspettative per un gruppo che presenta tre scelte al primo round.

Ci sono certamente alcune preoccupazioni legittime con la profondità, però. I Lions non hanno un placcaggio offensivo di riserva affidabile, poiché Nelson ha lottato in quel ruolo l’anno scorso e Dan Skipper e Obinna Eze sono opzioni “in caso di emergenza”. La profondità interna, tuttavia, è molto più promettente. Brown potrebbe essere il miglior centro di riserva del campionato e, sebbene Kraemer e Stenberg siano entrambi inesperti, hanno mostrato molta crescita nell’ultimo anno.

Grado: A-

linea difensiva

antipasti: Aidan Hutchinson, Michael Brockers, Alim McNeill, Charles Harris
backup: Levi Onwuzurike, Isaiah Buggs, Demetrius Taylor, Benito Jones, Julian Okwara, Austin Bryant, John Cominsky
Squadra di allenamento: James Houston, Bruce Hector
Ferito al ritorno: Romeo Okwara (riserva/CUCCIOLO), Josh Paschal (riserva/CUCCIOLO)

Detroit sembra molto meglio ai margini dopo la stagione di successo di Charles Harris l’anno scorso e l’aggiunta della seconda scelta assoluta Aidan Hutchinson. I due sembravano una brutta coppia in campo di addestramento, anche affrontando la coppia di talentuosi contrasti offensivi di Detroit. Austin Bryant ha avuto un’ottima offseason come riserva a rotazione e quel poco che abbiamo visto di Julian Okwara era promettente. Se Romeo Okwara può tornare e fornire un gioco significativo, questa potrebbe essere una delle unità più profonde e talentuose della squadra.

Ci sono molte più domande sull’interno, tuttavia. Michael Brockers non sta diventando più giovane e semplicemente non sembra il disgregatore che vogliono o di cui hanno bisogno. Levi Onwuzurike e Josh Paschal non sono vicini al ritorno dall’infortunio, il che significa che perderanno tempo prezioso per migliorare. Demetrius Taylor sembra una bella scoperta, ma le aspettative dovrebbero rimanere relativamente basse per un debuttante non draftato. La coppia di contrasti al naso di Detroit, Isaiah Buggs e Benito Jones, sono i nuovi membri della squadra e hanno un totale di sette partenze a livello NFL.

Alim McNeill, invece, potrebbe essere una star. Abbiamo visto i flash l’anno scorso e gli allenatori dei Lions non sono stati in grado di nascondere la loro eccitazione per la sua crescita nell’anno 2.

Grado: C+

linebacker

antipasti: Alex Anzalone, Malcolm Rodriguez/Derrick Barnes
backup: Chris Board, Josh Woods
Squadra di allenamento: Jarrad Davis, Anthony Pittman

Le aspettative per il campo erano estremamente basse per questa unità. Abbiamo deriso quando gli allenatori ci hanno detto che la competizione avrebbe tirato fuori il meglio da un gruppo di giovani giocatori non provati.

Bene, avanti veloce di un mese, e il debuttante del sesto round Malcolm Rodriguez ha giocato così bene che è in considerazione per un lavoro da titolare nella settimana 1, e Derrick Barnes del secondo anno sta ricevendo complimenti come questo dal suo allenatore di ruolo:

“Derrick Barnes sta arrivando, ed è una cosa reale. Quel giocatore è un linebacker molto esplosivo, molto violento e molto forte”.

Tuttavia, non sono ancora pronto per coronare questa unità. Alex Anzalone è ancora un giocatore con gravi limitazioni e non sono pronto a concedere a Rodriguez o Barnes il beneficio del dubbio fino a quando non inizieranno a svolgere la stagione regolare.

Mi piace la profondità di questa squadra, però. Sia Chris Board che Josh Woods sono eccellenti teamer speciali con una buona dose di vantaggio in difesa.

Grado: C-

angolo indietro

antipasti: Amani Oruwariye, Jeff Okudah, Mike Hughes
backup: Will Harris, Bobby Price, Chase Lucas
Squadra di allenamento: AJ Parker, Saivion Smith
Ferito al ritorno: Jerry Jacobs (riserva/CUCCIOLO)

Questa è un’altra unità che è arrivata al campo con molte domande. Molti di loro rimangono unanimi. Okudah ha fatto un buon lavoro dimostrando di non essere fisicamente limitato dall’infortunio all’Achille e il suo miglioramento durante il campo è stato estremamente promettente. Ma con solo 10 partite al suo attivo, è ancora sottosviluppato e ha molto da dimostrare.

Amani Oruwariye non ha giocato molto nella preseason. E mentre ha mostrato una crescita seria l’anno scorso, resta da vedere se può essere più di un CB1 medio-basso in questo campionato.

La profondità è una preoccupazione estrema qui, poiché i Lions non hanno un cornerback esterno di cui possono fidarsi in questo momento tra le loro riserve fino a quando Jacobs non tornerà dal PUP, e anche lui rimane un giocatore molto giovane.

Il nichel è in una posizione relativamente buona. Sebbene Hughes non sia un giocatore di alto livello nella posizione, i Lions hanno un giovane pezzo di sviluppo in Chase Lucas e esperienza in AJ Parker nella squadra di allenamento.

Grado: D+

sicurezza

Antipasto: Tracy Walker, DeShon Elliott
backup: Ifatu Melifonwu, Kerby Joseph, JuJu Hughes

I Lions si sentono comprensibilmente bene con Walker come titolare e leader di questa difesa. Di fronte a lui, Elliott ha bisogno di dimostrare di poter rimanere in salute per un’intera stagione, ma ha mostrato lampi di essere, per lo meno, una sicurezza media sul campo.

Ancora una volta, però, la profondità è una seria preoccupazione qui. Con Melifonwu che inizia la stagione infortunato, Detroit è a un infortunio dal debuttante estremamente crudo Kerby Joseph o JuJu Hughes, che ha giocato un totale di 35 snap in carriera nella NFL in difesa.

Grado: C-

Specialisti

Antipastos: Jack Fox (P), Austin Seibert (K), Scott Daly (LS)
Squadra di allenamento: Aldrick Rosas (K)

Non riesco a immaginare che i Lions si sentano benissimo per la loro situazione di calci dopo che sia Seibert che Riley Patterson hanno mostrato una buona dose di incoerenza durante il campo. Ma Seibert ha una gamba grande, che aiuterà nei kickoff e darà alla squadra l’opportunità di vincere le partite in ritardo con 50+ yard field goal.

Nessuna preoccupazione per punt o long snapper, dato che Fox rimane uno dei migliori scommettitori del campionato e Daly non ha avuto problemi nel suo anno come erede di Don Muhlbach.

Grado: B

Leave your comment