Un gruppo di gladiatori pixelati stanno insieme in un'arena.

Immagine dello schermo: Dolphin Barn Incorporated / Vapore

Dominaun piccolo gioco indie su Steam sulla gestione dei gladiatori ha recentemente iniziato a fare tendenza online, ma non perché sia ​​davvero un buon gioco o abbia appena ricevuto un aggiornamento interessante o qualcosa del genere. No, invece, lo sviluppatore dietro il gioco ha incluso uno sfogo selvaggio e di merda su commentatore e streamer trans politico Clara “Keffals” Sorrentina all’interno delle note di patch per Dominal’ultimo aggiornamento. E stranamente, questa non è la prima volta che questo sviluppatore ha inserito bizzarri e terribili sproloqui politici nelle note di patch per Domina.

Per ricapitolare: il 5 agosto, Sorrenti è stata bersaglio di un attacco schiacciante che ha portato la polizia di Londra, Ontario, ad arrestarla ingiustamente e a usare ripetutamente il suo nome morto mentre le puntava un fucile in faccia. Dopo aver descritto l’attacco in un video di YouTube pochi giorni dopo, Sorrenti e il suo fidanzato si sono trasferiti in un hotel che si pensava fosse sicuro. Ma i membri del forum sull’incitamento all’odio violentemente transfobico Kiwi Farms hanno ha continuato a perseguitare e molestare Sorrentic mentre ha reagito e ha cercato di costringere la società di hosting e sicurezza dei server Cloudflare a farlo smettere di supportare il sito e i suoi utenti pericolosi.

La pressione per far cadere il forum continua mentre scrivo, con Cloudflare che ha recentemente affermato di non avere intenzione di abbandonare KiwiFarms, con il CEO dell’azienda che ha affermato un blog del 31 agosto che “Proprio come la compagnia telefonica non interrompe la tua linea se dici cose orribili, razziste e bigotti, abbiamo concluso consultandoci con politici, responsabili politici ed esperti che disattivare i servizi di sicurezza perché riteniamo che ciò che pubblichi sia spregevole è la politica sbagliata”.

Per qualche motivo, lo sviluppatore dietro il gioco Steam non correlato Domina hanno deciso di condividere i loro pensieri e opinioni di merda su Sorrenti, le persone trans e altro in un videogioco totalmente indipendente. nel note sulla patch per l’aggiornamento del 31 agosto al gioco, lo sviluppatore ha incluso uno sfogo sfrenato e a malapena coeso sostenendo che il nome del gioco era stato cambiato e riferendosi al vecchio nome come al suo nome morto più e più volte. Lo segnaliamo qui meno perché merita attenzione, e più perché è assurdo che una cosa del genere possa essere caricata su una vetrina ufficiale e professionale.

Ecco lo sfogo completo come condiviso Dominanote di patch per il suo aggiornamento 1.3.25, ma un avviso che il testo seguente include alcune brutte cazzate anti-trans:

nome morto: domina. Per favore, non parlarne più. Lo menzioniamo qui solo per dire: non accennarlo più. È del tutto normale cambiare il sesso di un videogioco e NON CONfondere NESSUNO. Per favore, non essere bigotto. Se sei confuso, per favore smettila semplicemente di essere confuso e ricorda che DOMINA non esiste e non è mai esistita, ma DOMINUS esiste, e c’è sempre stato, semplicemente non sapevi che stavi interpretando un uomo, che era vestito da donna, ma ora che te lo sveliamo, non hai DIRITTO di sentirti ingannato, allo stesso modo i poveri ubriachi che travestiti come Keffals hanno avuto rapporti sessuali con, senza rivelare che erano un uomo, non hanno il diritto di sentirsi offesi e tu’ sei un bigotto per essere confuso o addirittura menzionare qualcosa del genere che sta accadendo, per non parlare di avere un’opinione al riguardo.

This alone is bad, but what’s wild here is that this isn’t the first or even the second time that this developer has used Steam patch notes to share out-of-control rants about various political topics.

All’inizio di quest’annolo sviluppatore si è arrabbiato con le persone che indossano maschere per evitare il covid-19, scrivendo in un aggiornamento precedente note di patch che le persone che indossano le mascherine non avranno fidanzate e che le donne preferiscono gli uomini che sono sicuri di sé. Lo sviluppatore ha anche chiesto di cosa avessero “paura” le persone che indossano le maschere e ha concluso suggerendo che in realtà hanno paura di “scopare”. Prima di questo, lo sviluppatore si è anche lamentato nelle note sulla patch per Domina quella gente guarda troppo porno.

È strano che, dopo tutti questi esempi di sviluppatori che utilizzano le note di patch per sproloqui disgustosi e bizzarri che Valve ha apparentemente fatto… niente di niente, almeno sul fronte più pubblico. In un certo senso, ha senso, poiché la società ha storicamente evitato di dover fare qualsiasi cosa quando si tratta di eseguire il suo servizio di giochi per PC Steam megapopolare. La maggior parte delle funzionalità integrate nel servizio sono eseguite e gestite dalla community, con Valve che adotta un approccio per lo più pratico.

Domina – Trailer di uscita

Ma sembra che questo sia un chiaro esempio di qualcuno che abusa delle note sulla patch di Steam per molestare e attaccare un’altra persona per nome e sembra una cosa che Valve potrebbe voler fermare. Valve ha fatto tuttavia di recente vietare lo sviluppatore Dolphin Barn Incorporated dai propri forum di Steam a seguito di post offensivi e tossici. (Questo ovviamente ha portato a un altro sfogo di merda usando Dominatrice Pagina di Steam.)

Kotaku ha contattato Valve in merito alle invettive ma non ha ricevuto risposta dalla società prima della pubblicazione. Quando è stato contattato in merito allo sfogo e gli è stato chiesto perché avessero deciso di utilizzare le note sulla patch del loro gioco su Steam per commentare Keffals, lo sviluppatore si è invece lamentato del fatto che Twitter avesse sospeso il proprio account e ha continuato ad attaccare Sorrenti.

“Ho perso il mio account Twitter verificato su cui ho usato il mio vero nome”, ha spiegato lo sviluppatore, “mentre ‘Keffals’ è ora verificato, usando un nome falso, mentre ‘nascosto’ dopo aver finto di piangere [sic] alla tv nazionale e ammettendo di aver avuto rapporti sessuali con uomini, senza dire loro che erano anche nati uomini”.

Quanto a Sorrenti, sembra per lo più confusa ed esausta dalle note di patch. prima di oggi, li ha condivisi su Twitter e ha chiesto allo sviluppatore di tenerla fuori dalla sua “crisi di mezza età”.

“Posso per favore andare un giorno senza che i fottuti brividi più strani su Internet proiettino le loro insicurezze in me?” ha chiesto Sorrenti su Twitter in un tweet successivo. “Fratello, sto solo vibrando qui.”

.

Leave your comment