Preparati per alcuni importanti aggiornamenti alla gamma di iPhone e Apple Watch all’evento “Far Out” di Apple la prossima settimana. Mentre l’iPhone 13 dell’anno scorso è stato un aggiornamento per lo più marginale (a parte gli schermi ProMotion veloci e la modalità Cinema sui modelli Pro), le ultime indiscrezioni suggeriscono che l’iPhone 14 sarà un notevole passo avanti. L’iPhone 14 Pro potrebbe finalmente perdere la sua tacca! Potremmo effettivamente ottenere fotocamere con una risoluzione più elevata! Siamo anche ansiosi di vedere cosa significa esattamente Apple con il suo invito criptico e le immagini cariche di stelle. Anche se non stai cercando di aggiornare, metà del divertimento di questi eventi di lancio è prevedere ciò che Apple ha nella manica. Quindi ipotizziamo!

iPhone 14 e iPhone 14 Pro

Ancora una volta, ci aspettiamo di vedere quattro modelli di iPhone, ma la line-up sarà probabilmente diversa rispetto agli ultimi anni. Non molto tempo dopo che l’iPhone 13 è arrivato nei negozi, di Bloomberg Mark Gurman ha riferito che il iPhone 14 sarebbe una “riprogettazione completa” che segnerebbe la prima revisione importante da quando l’iPhone X è atterrato nel 2017. Inoltre, Apple potrebbe rinunciare al iPhone Mini, un telefono che abbiamo sempre voluto amare, ma la breve durata della batteria è stata un punto critico. Invece, secondo quanto riferito, Apple presenterà un iPhone 14 Max o Plus da 6,7 ​​pollici, che probabilmente avrà solo lo stesso hardware dell’iPhone 14 standard.

Punti di notifica per iPhone 14 Pro
Rendering delle notifiche di iPhone 14 Pro tramite 9to5Mac.

9to5Mac

Sebbene questa sia una sfortunata notizia per gli appassionati di dispositivi piccoli, la tendenza tra la maggior parte dei consumatori è verso schermi più grandi. Dopotutto, Apple non può lasciare che Samsung si diverta. Allo stesso modo, Apple potrebbe prendere spunto dal produttore di telefoni Galaxy (e praticamente da tutte le altre società di telefoni Android) introducendo fotocamere anteriori pin-hole sui modelli di iPhone 14 Pro. Mentre le prime fughe di notizie indicavano due ritagli separati – uno circolare per la fotocamera insieme a un foro a forma di pillola per il sensore FaceID – MacRumors affermazioni (insieme a supporto di Gurman) appariranno come un unico ritaglio a forma di pillola unificato dal software. (Vedi immagine sopra.) Inoltre, Rapporti 9to5Mac che Apple sta utilizzando lo spazio al centro del ritaglio per i suoi punti di notifica sulla privacy, che vengono visualizzati quando un’app utilizza la fotocamera o il microfono. Sugli iPhone esistenti, quei punti vengono spostati sopra le barre di ricezione cellulare.

Sembra che Apple stia salvando la maggior parte dei suoi grandi aggiornamenti per gli iPhone Pro. Per uno, potrebbero avere schermi sempre attivi, secondo 9to5Mac. Potrebbe funzionare bene con il schermate di blocco rinnovate che abbiamo visto in iOS 16che ora hanno spazio per i widget e molte più personalizzazioni rispetto a prima.

Più controverso, tuttavia, è un rapporto che lo afferma solo i modelli Pro lo faranno ricevere il nuovo chip A16 Bionic di Apple. I modelli standard di iPhone 14 potrebbero rimanere con l’A15 dell’anno scorso (che è ancora molto potente). Come misura di risparmio sui costi, questo ha senso, soprattutto chip e altri componenti che ancora scarseggiano. Ma segna la prima volta che Apple ha introdotto un grande divario di prestazioni tra i suoi modelli di iPhone. (È particolarmente sorprendente dal momento che Apple è stata anche in grado di inserire il chip A15 nel minuscolo iPhone 13 Mini.) La maggior parte dei consumatori non conoscerà la differenza, ma avere un chip più potente sarebbe chiaramente una grande attrazione per i modelli Pro.

Fotocamera iPhone 13 Pro

David Imel per Engadget

In genere, Apple ha utilizzato la tecnologia della sua fotocamera come grande elemento di differenziazione tra iPhone standard e Pro. Non sembra che stia cambiando. Oltre a tutti gli aggiornamenti di cui sopra. secondo analista Ming-Chi Kuo, Apple sta pianificando di portare l’ampia fotocamera del Pro a 48 megapixel, un enorme balzo in avanti rispetto alle fotocamere da 12 MP su cui l’azienda fa affidamento da anni. Più recentemente, Ha anche affermato Kuo che i sensori ultra-wide di iPhone 14 Pro presenteranno pixel più grandi con una migliore sensibilità in condizioni di scarsa illuminazione. Per quanto riguarda l’iPhone 14 di base, dovrebbe ottenere la fotocamera ultra laterale a sei elementi dall’iPhone 13 Pro.

E cosa dobbiamo pensare del testo “Far Out” sull’invito all’evento di Apple? il Kuo sempre occupato ha recentemente notato che Apple ha completato i test sulla connettività satellitare per l’iPhone 14, qualcosa che è stato anche si dice che arrivi prima del lancio di iPhone 13. Anche se l’hardware potrebbe essere a posto, secondo quanto riferito, Apple sta ancora lavorando su accordi con i partner per sbloccare quella connettività. E mentre l’idea del supporto satellitare sembrava folle l’anno scorso, ha più senso ora che l’abbiamo visto T-Mobile e SpaceX si alleano per offrire supporto satellitare di emergenza tramite StarLink. (Buone notizie per i possessori di iPhone 13: Kuo afferma che quei telefoni hanno anche l’hardware satellitare integrato.) Non aspettarti di utilizzare FaceTiming via satellite, tuttavia, poiché la larghezza di banda limitata lascerà spazio solo a brevi messaggi di testo e chiamate vocali.

Apple Watch Series 8 e Apple Watch Pro

Proprio come l’iPhone, la prossima settimana tutti gli occhi saranno probabilmente puntati su un Apple Watch “Pro”. Gurman di Bloomberg segnalato nel mese di luglio che il nuovo modello potrebbe sfoggiare uno schermo da 2 pollici più grande, una custodia in titanio più resistente e una durata della batteria fino a due giorni, grazie a una nuova modalità “bassa potenza”. Se tutto ciò dovesse essere vero, l’Apple Watch Pro sarebbe anche significativamente più grande dell’attuale modello Series 7. Dato tutto il suo nuovo hardware, Gurman afferma che sarà la più grande riprogettazione dell’Apple Watch da quando la serie 4 è arrivata nel 2017. Non sperare in un design rotondo, tuttavia, sembra che Apple stia solo evolvendo il suo stile rettangolare attuale.

Si dice anche che l’Apple Watch Pro includa il nuovo sensore di temperatura si dice per la Watch Series 8. Potrebbe potenzialmente avvisarti se hai la febbre e suggerire di consultare un medico o utilizzare un termometro dedicato per una lettura più accurata. Potrebbe anche essere una risorsa utile per le app di monitoraggio del ciclo e della fertilità. Dal punto di vista del design, la Serie 8 non dovrebbe cambiare molto rispetto ai modelli dell’anno scorso. Potrebbe finire per eseguire lo stesso chip S7 dual-core della Serie 7, anche se alcuni modelli di fascia alta potrebbero avere un display migliorato.

Rendering della custodia di AirPods Pro 2

MacRumors

AirPods Pro 2

Dato che ci stiamo avvicinando ai tre anni dal lancio di AirPods Pro, è giunto il momento che Apple prosegua con un sequel. Gurman l’anno scorso inizialmente ha affermato che gli AirPods Pro 2 potrebbero avere un design senza stelo, proprio come i Pixel Buds di Google, ma più rapporto recente di MacRumors suggerisce che AirPods Pro 2 non sembrerà molto diverso da prima. Invece, i rendering trapelati indicano una nuova custodia con fori per gli altoparlanti (che aiuterebbero con gli avvisi per l’app “Trova il mio”) e uno slot per un cinturino. Quest’ultimo sarebbe un’anomalia per Apple, ma potrebbe essere utile per allegare un AirTag. (Meglio ancora, basta inserirlo nella custodia Apple!)

Per quanto riguarda la qualità del suono, Kuo ha affermato all’inizio di quest’anno che AirPods Pro 2 potrebbe includere il supporto per Lossless Audio (ALAC) di Apple, che potrebbe essere un’attrazione per gli audiofili. (Non entriamo nella fattibilità di sentire effettivamente le differenze sugli auricolari piccoli, però.) Inoltre, le nuove cuffie potrebbero includere un chip H1 aggiornato, oltre a miglioramenti del driver simili agli AirPods 3. Ma non trattenere il respiro per nessuna funzione di monitoraggio della salute, come Gurman ha recentemente notato che non includeranno sensori di frequenza cardiaca o temperatura corporea come suggerito in precedenza.

iPad di nona generazione

Nathan Ingraham/Engadget

iPad

Apple in genere salva le sue più grandi novità sull’iPad per il suo secondo evento autunnale, ma non saremmo sorpresi di vedere alcune notizie sul suo modello entry-level la prossima settimana. L’iPad di decima generazione dovrebbe farlo includere una porta USB-Cportandolo in linea con il resto della famiglia, e potrebbe subire un urto di velocità con il Chip A14 Bionico. Non aspettarti grandi modifiche al design, tuttavia, poiché l’iPad entry-level non riceve molto amore da Apple in questi giorni. Quindi preparati a vedere ancora una volta cornici spesse e un pulsante home. Ma tra i lati positivi, potrebbe finalmente ottenere il supporto 5G e una fotocamera frontale rinnovata, secondo 9to5Mac.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Leave your comment